domenica 15 aprile 2012

Camerieri d'eccezione!

Dopo che ho detto di sì, sono stata due giorni a dirmi : “ma chi cavolo me l’ha fatto fare?!? Ho già abbastanza cose da fare e non avevo certo bisogno di ulteriore lavoro, per giunta volontario!”. 

Specie perché i lavori su commissione sono i più difficili; quelli più interessanti è vero perché stimolano la creatività e rompono la routine, ma sotto l’aspetto pratico sono molto più impegnativi perché bisogna cominciare tutto da zero: fai il cartamodello, taglia, prova, aggiusta, ritaglia, etc.  Mentre quelli che fai sempre ormai c’è una sorta di automatismo che aiuta a velocizzare tutto il lavoro.

Comunque dopo i due giorni di crisi mi sono messa al lavoro. Farli monocromo non mi piaceva e inoltre non avevo neanche abbastanza stoffa a disposizione, ma solo scampoli da recuperare. Così mi sono inventata una semplice disegno ma carino e devo dire che il risultato mi ha soddisfatto.

Vera rimane a mangiare a scuola due volte la settimana e in quell’occasione alcuni bambini a turno fanno i camerieri per gli altri. Ci sono quattro tavoli di colori diversi e ogni tavolo ha i suoi due camerieri. Così le maestre avevano chiesto se c’era una mamma disponibile a cucire dei grembiuli per questi piccoli camerieri.

















E mamma sartina si è messa all'opera!!! E qui il lavoro completato.
Ci sono grembiuli per tutti: tavolo rosso, blu, giallo e verde.  



Buon appetito!




1 commento:

Anna ha detto...

meravigliosa!!!