venerdì 22 giugno 2012

Rallentare

Avete mai provato a rallentare?
Ormai la velocità è una caratteristica principale della nostra vita quotidiana. Andiamo sempre di corsa e vorremmo avere più tempo a nostra disposizione durante il giorno per poter fare tutte le cose che dobbiamo o vogliamo fare.
Anch'io ultimamente sto girando come una trottola. Duemila impegni: vai di qua, corri di la e mai un momento per fermarsi e stare. Semplicemente stare. Mai un momento per non fare.
Avete mai provato a non fare niente? Avete mai provato a "perdere tempo": fare una passeggiata senza meta, giusto per il gusto di farla; fermarsi a vedere un tramonto, in questo momento dell'anno tra l'altro sono bellissimi; ammirare le sfumature colorate di un fiore o mangiare un piatto di pasta masticando lentamente per gustarlo tutto, assaporandolo fino in fondo.
E i bambini ci sono maestri in questo. Da loro possiamo imparare tantissimo.
Loro sono totalmente nel presente, vivono quello che c'è nel momento senza preoccuparsi di quello che sarà domani o di quello che è stato ieri. Un bambino che ammira un fiore, lo fa con tutto il suo essere. Lo guarda con gli occhi, con le mani... diventa tutt'uno con esso. E possono passare intere mezz'ore prima che l'esperienza si esaurisca e si passi a qualcos'altro.
Un bambino non ha orari, non ha impegni.
E questo è il mio proposito per i prossimi tempi.... rallentare. Respirare. Godere della vita e delle sue sfumature.
Buona estate!

3 commenti:

Anna ha detto...

Leela, ciao :-) Bella Leela, se solo tu avessi aspettato le mie pentole di terracotta per poter mangiare a quest'ora saresti morta di fame :-) Scusami tantissimo, ma è che sto avendo cosi' tantissime cose da fare...diciamo cosi': io dovrei adottare lo stesso input di cui tu ti stai nutrendo...le mie pentole sono già avviate su questo progetto della lentezza!!!! Ti auguro una bella estate, fatta di tanta presenza, lentezza e respiro!!!Di' una cosa?!? E se t'invitassi a casa mia, cosi' si andrebbe insieme a comprare le pentole, te le regalerei sempre io!!!, e allo stesso tempo si organizzasse un laboratorio per creare bambole Waldorf. Sai, sto per far partire un'associazione per l'infanzia al mio paese, che promuove tutta una serie di laboratori e tanto tanto altro...che ne pensi? :-) Va bé...era un'idea...

Soma ha detto...

Mi sembra un'idea fantastica!!! vengo a trovarti molto volentieri e anche fare un laboratorio di bambole sarebbe molto carino!
possiamo riparlarne in privato... se ti va mandami una mail a info@namaste-room.it e così organizziamo la cosa.
ti abbraccio!

Anna ha detto...

meraviglioso! Appena finisco con l'oratorio in corso, ti spedisco una mail! :-) Sarebbe stupendo tutto