domenica 6 giugno 2010

Succo di Sambuco



Continuando sull'onda i doni della natura, questa volta si parla di sambuco.
Nel mese di maggio ci sono due infiorescenze che da un paio di anni ho imparato ad amare tantissimo: l'acacia e il sambuco.
Purtroppo pero' quest'anno maggio e' stato un mese super piovoso e i fiori di acacia si sono appassiti molto presto e siamo riusciti a farne delle buonissime frittelle solo una volta e con pochi fiori.
Mentre il sambuco piu' resistente ci regala dei fiori bellissimi e profumatissimi con cui si prepara un succo delizioso.

Per chi si volesse cimentare in questa delizia occorre:

3-4 ombrellini di fiori di sambuco
1 lt d'acqua
400-500gr di zucchero di canna
mezzo limone biologico

Preparare lo sciroppo con l'acqua e lo zucchero. Fare sobbollire l'acqua zuccherata per 10 minuti ( girando in continuazione senza farla bollire). Poi spegnere il fuoco e aggiungere i fiori di sambuco e il mezzo limone. Lasciare riposare da 1 a 3 giorni...( da noi il succo in tre giorni e' finito!:P) filtrare e gustare freddo o a temperatura ambiente.




Non ho foto della preparazione perche' erano veramente scure e non si vedeva quasi niente...e poi questi fiori sono talmente belli che vale la pena di metterli due volte.

Buona domenica
Soma

3 commenti:

Anna ha detto...

è proprio vero: questi fiori sono bellissimi...buona domenica

Federica - Miciobigio ha detto...

Ok, l'ho fatto.Domandona: perchè non smette di fermentare e saltano i tappi alle bottiglie?C'è qualcosa che non so? O sono solo sfortunata? Mi sa che devo buttare tutto.....:(

Soma ha detto...

Ciao Federica, noi non siamo mai riusciti a conservarlo perche' tutte le volte ce lo beviamo in un paio di giorni e la bottiglia chiusa non l'ha mai vista...
Tra poco vado a scuola e chiedo informazioni alla maestra che mi ha dato la ricetta, poi ti dico.
ciao